(Prenota direttamente = Miglior prezzo)
Cerca
  • Conferma immediata
  • 100 % Sicuro
  • Pagamento al hotel

Prenota online

Verifica prezzi (Prenota direttamente = Miglior prezzo)
Prenota ora
(Prenota direttamente = Miglior prezzo)
Cerca
  • Conferma immediata
  • 100 % Sicuro
  • Pagamento al hotel

Escursioni 2019

Arricchite la Vostra vacanza ideale con numerose gite sulle isole di Brač (Brazza) e Hvar (Lesina), nonché con le gite nelle vicine città di Spalato, Sebenico e Dubrovnik.
Esplorate la cultura e gli usi e costumi della Croazia e imbarcateVi nell’avventura.

Gite:
  • Convento glagolitico Grotta del Drago (Zmajeva špilja)
  • Convento Eremo di Blaca
  • Visita dell’isola di Brač (Brazza) in pullman
  • Città di Spalato
  • Ranch “Gaj“
  • Isola di Hvar (Lesina) - Vrbovska/Jelsa
  • Isole di Korčula (Curzola) – Mljet (Meleda)
  • Isola di Korčula (Curzola)
  • Città di Dubrovnik
  • Cascate del fiume Krka e città di Sebenico
  • Città di Hvar

Dalle gite elencate consigliamo in particolare le gite nell’eremo di Blaca e nella Grotta del Drago sull’isola di Brač, nonché la visita giornaliera dell’isola di Brač in pullman.

Gita nell’Eremo di Blaca

Gita nella Grotta del Drago

I dettagli relativi ai programmi delle gite sono disponibili presso la reception dell’hotel.

Tour organizzato per visitare l’isola di Brač

Cogliete l’occasione unica ed esplorate l’attività antica legata alla lavorazione della pietra dell’isola di Brač. Il tour include la visita della Scuola di Scultura a Pučišća, la visita al Museo dell’Isola di Brač a Škrip, nonché la gita sulla cima Vidova gora, la vetta più alta delle isole della Dalmazia centrale.

La Vostra avventura su misura

Se avete un animo più avventuroso, Vi consigliamo di visitare l’isola di Brač da soli, in automobile, bici o motocicletta.

Tranne la visita all’eremo di Blaca e alla Grotta del Drago, per completare il Vostro giro dell’isola annoveriamo le seguenti destinazioni da visitare:

Sumartin

  • Convento francescano, chiesa di San Martino

Selca

  • Vista su Selca, nonché sui paesi di Sumartin e Puntinak
  • Chiesa parrocchiale di Cristo Re, bellezza in pietra
  • Statua “Srce Isusovo” (Cuore di Cristo), opera del famoso scultore croato Ivan Meštrović
  • Casali nei dintorni di Selca, paesi di pastori in miniatura
  • L’antica chiesa parrocchiale dedicata alla Madonna del Carmelo

Nerežišća

  • Chiesetta gotica di San Pietro con l’antico pino sull’apside
  • La valle di Nerežišća con la natura incontaminata (il monte di Jurjevo alle spalle di Nerežišća)
  • La rappresentativa chiesa parrocchiale della Madonna del Carmelo che custodisce numerosi oggetti preziosi

Supetar

Raccolta di oggetti sacri della chiesa parrocchiale di San Pietro che custodisce mosaici dell’arte paleocristiana, reliquie, nonché oggetti dall’età del rinascimento veneziano.

Ospitata in un’area adattata della chiesa parrocchiale di un tempo, la raccolta consiste in oggetti preziosi risalenti all’età del rinascimento veneziano del 16° e 17° secolo. L’esposizione spazia da mosaici risalenti all’età paleocristiana, sarcofaghi, fotografie dei paesi dalla fine del secolo scorso, fino a registri, libri, quadri ex-voto raffiguranti navi, calici e reliquie.

Per informazioni relative all’orario d’apertura, chiamate l’ufficio parrocchiale al seguente numero di telefono: +385 021 631 329.


Škrip - Museo dell’isola di Brač

Il Museo è situato in un edificio antico nel quale si trova un mausoleo romano, e nel cui giardino adiacente si possono ammirare i resti delle mura illiriche. Trattasi di una raccolta archeologica, etnografica, culturale e storica con più di 700 oggetti provenienti da siti archeologici preistorici di Škrip e Donji Humac, nonché da località risalenti all’età romana e paleocristiana. È possibile vedere monumenti in pietra dall’età romana quali il rilievo di Eracle, il mausoleo antico e pezzi di statue e costruzioni appartenenti a basiliche paleocristiane. Inoltre, sono esposti gli attrezzi antichi adoperati per la pesca, la lavorazione della pietra e i lavori agricoli, nonché gli oggetti casalinghi tradizionali, manoscritti e fotografie varie.
 
L’orario di apertura estivo del Museo è dalle ore 9 alle 19, mentre durante l’anno il Museo viene aperto su richiesta. Tel. +385 021 630033

Postira

Ciborio della basilica paleocristiana (baia Lovrečina)

Chiesa di San Giovanni Battista

Atelier “Moj mir” a Postira
La scultrice accademica Sandra Nejašmić espone le proprie sculture nell’ambito dell’atelier, create da pietre originarie trovate nella natura. Inoltre, d’estate, l’atelier si trasforma in un luogo di ritrovo, di mostre, workshop creativi, serate di poesia e altre celebrazioni occasionali.
Fate una passeggiata fino all’oasi tranquilla dalla quale si estende la vista sul canale di Brač, visitate la raccolta particolare di questa ritrattista creativa e partecipate ad uno dei programmi serali.

Pučišća – Museo della Pietra

Pučišća è la cittadina centrale che rappresenta la celebre tradizione legata alla lavorazione della pietra e alle sculture in pietra dell’isola di Brač, ma anche dell’area dalmata in generale. In quest’area tutto è pietra e tutto è di pietra. Qui, il destino dell’uomo era inevitabilmente legato alla pietra, testimonianza che si riscontra nelle costruzioni locali.
 
Visitate il Museo della Pietra per vedere la presentazione della costruzione in pietra organizzata in alcune sezioni tematiche: rappresentazione geologica della formazione delle rupi insulari e del loro significato, la pietra come componente del paesaggio dell’isola di Brač, patrimonio edile dai tempi più remoti fino ad oggi, nonché lo sfruttamento della pietra.

Vidova gora (778 m)

La vetta più alta delle isole croate con una vista panoramica stupenda che si apre verso le isole dalmate. Consigliato per fare delle foto.

L’entroterra dell’isola di Brač è un’area di luce e pace primordiale. La natura creatrice con il suo gioco drammatico, come in un turbine, ha radunato in un unico luogo diversi tipi di bellezze, creando dei paesaggi allegri e pittoreschi.
La parte meridionale della vetta Vidova gora è abbastanza ripida, cosicché Bol e l’intera fascia costiera con la spiaggia di Zlatni rat sono visibili come se fossero sul palmo della mano. Dalla parte settentrionale di Vidova gora, invece, verso l’entroterra dell’isola, si estende l’area boschiva. In questa fascia di verde dell’isola di Brač risalta l’originario pino nero dalmata (Pinus nigra, var. Dalmatica) che è caratterizzato da una chioma rada e cuneiforme e può raggiungere addirittura 30 metri di altezza.

L’altipiano si contraddistingue da pascoli con piante aromatiche; paesaggio ideale per l’allevamento di pecore, capre, muli e cavalli.

GARANZIA DEL PREZZO PIÙ BASSO
Bluesun hotels & resorts
Inizio pagina